Item image

Chiesa di Santa Maria del Carmine

XVIII SECOLO La Chiesa di San Matteo Apostolo ed Evangelista, meglio conosciuta a Lucera come "Madonna del Carmine" fu edificata nel 1754 dai Padri Carmelitani. Per la costruzione fu utilizzato materiale in parte recuperato dal Castello Svevo con il contributo e le donazioni delle famiglie De Grazia, del Vecchio, Lombardi e Scassa appartenenti alla nobiltà lucerina. Ad oggi questo luogo di culto in stile barocco rappresenta un elemento importante del patriominio storico ed artistico di Lucera. La Chiesa è suddivisa in tre navate e sei cappelle laterali ed al suo interno è possibile ammirare una pala di Santa Teresa d’Avila di Ermenegildo Costantino (1659), un altare marmoreo di Michele Salemme (1759), e una celebre tela di Francesco De Mura, l’Addolorata, incastonata al centro dell’altare. Decorano gli interni antichissimi dipinti risalenti al XV secolo. Dal 1937 vi è stata trasferita l'antica parrocchia di S. Matteo.