Item image

Chiesa di San Giacomo Maggiore

La Chiesa di San Giacomo ha una lunga storia, ma quella che vediamo oggi è solo il frutto dell'ultima opera di ricostruzione. Un primo edificio di culto esisteva già nel 1300, quando a seguito della sconfitta dei Saraceni, assunse il nome di S. Maria della Vittoria. Nel 1775, ci fu l'abbattimento dell'edificio originale a seguito di gravissimi danni strutturali ed iniziarono i lavori per una nuova Chiesa che terminarono nel 1852. Ma quella Chiesa non fu mai aperta al culto, perché mancava di opere decorative, del pavimento e di altare. Solo nel 1900 a seguito di un accordo intercorso tra l'allora Parroco, il comune ed i signori Curato venne abbattuta quella struttura ed iniziata la costruzione della nuova Chiesa che possiamo ammirare oggi.